Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Stellantis Communications e resta aggiornato su tutte le novità.

19 gen 2021

Nomina del “Top Executive Team” alla guida di Stellantis

Sin dal primo giorno Stellantis adotta un sistema di Governance efficiente, nominando un Top Executive Team oltre a 9 Comitati dedicati al coordinamento di prestazioni e strategia aziendali 

Nomina del “Top Executive Team” alla guida di Stellantis

Sin dal primo giorno Stellantis adotta un sistema di Governance efficiente, nominando un Top Executive Team oltre a 9 Comitati dedicati al coordinamento di prestazioni e strategia aziendali..*

 

 Carlos Tavares, CEO di Stellantis, ha dichiarato: "Questo Team altamente competitivo, impegnato e equilibrato farà leva sulle sue competenze congiunte e sui diversi background per guidare Stellantis affinché divenga una azienda d’eccellenza". 

 

*Strategy Council, Business Review, Global Program Committee, Industrial Committee, Allocations Committee, Region Committee, Brand Committee, Styling Review, Brand Review 

 

Chief Executive Officer Carlos TAVARES

 

 

Strategic and performance


 

  • Head of Americas
Mike MANLEY
  •   Global Corporate Office
Silvia VERNETTI
  • Chief Performance Officer    
Emmanuel DELAY
  • Chief Software Officer:
Yves BONNEFONT
  • Chief Affiliates Officer:   
Philippe de ROVIRA (*)
(*) Sales Finance, Used Cars, Parts and Service, Retail Network

 

 

Region Chief Operating Officers


  • Enlarged Europe:
    • Deputy
    • Eurasia

Maxime PICAT
Davide MELE
Xavier DUCHEMIN

  • North America
Mark STEWART
  • South America
Antonio FILOSA
  • Middle East & Africa
Samir CHERFAN
  • China
Grégoire OLIVIER Interim, in charge of DPCA
  • India and Asia Pacific
    • Asean
Carl SMILEY
Christophe MUSY

 

                                                                            
Brand Chief Executive Officers


  • Global SUV
    • Jeep

Christian MEUNIER Synergies Referent
  • American Brands
    • Chrysler
    • Dodge
    • Ram

 

Timothy KUNISKIS Interim
Timothy KUNISKIS Synergies Referent
Mike KOVAL

  • Core
    • Citroën
    • Fiat & Abarth


Vincent COBEE
Olivier FRANCOIS Synergies Referent & Global Chief Marketing Officer

  • Upper mainstream
    • Opel & Vauxhall
    • Peugeot


Michael LOHSCHELLER
Linda JACKSON Synergies Referent

  • Premium
    • Alfa Romeo
    • DS
    • Lancia

Jean-Philippe IMPARATO Synergies Referent
Béatrice FOUCHE
Luca NAPOLITANO
  • Luxury
    • Maserati

Davide GRASSO
  • Mobility
    • Free2Move
    • Leasys

 

Brigitte COURTEHOUX
Giacomo CARELLI

 

                                                       

Global Function Chief Officers


  • Finance
Richard PALMER
  • Human Resources & Transformation
Xavier CHEREAU
  • General Counsel                                                 
Giorgio FOSSATI
  • Planning
Olivier BOURGES
  • Purchasing & Supply Chain:                             
Michelle WEN
  • Manufacturing                                          
Arnaud DEBOEUF
  • Design:                                                                 

Ralph GILLES  (CHRYSLER / DODGE / JEEP / RAM / MASERATI / FIAT Latin America)
Jean-Pierre PLOUE (ABARTH / ALFA ROMEO / CITROEN / DS / FIAT Europe / LANCIA/ OPEL /PEUGEOT / VAUXHALL)
  • Engineering
    • Deputy
    • Deputy

Harald WESTER
Patrice LUCAS Cross car line and project engineering
Nicolas MOREL

  • CTO
To be defined
  • Sales & Marketing
Thierry KOSKAS
  • Customer Experience
    • ​​​​​​​Deputy
Richard SCHWARZWALD
Jean-Christophe QUEMARD
  • Communication & CSR
Bertrand BLAISE

 

 

Link to profiles: https://www.stellantis.com/content/dam/stellantis-corporate/group/governance/leadership/bio/eng/Profiles_Stellantis_Global_VFinal.pdf

 

Informazioni su Stellantis 

Stellantis è una delle principali case automobilistiche al mondo. Protagonista della nuova era della mobilità, è guidata da una visione chiara: offrire libertà di movimento con soluzioni di mobilità esclusive, convenienti e affidabili. Oltre al ricco know-how e all'ampia presenza geografica del Gruppo, i suoi maggiori punti di forza sono la performance sostenibile, la profonda esperienza e il grande talento dei suoi dipendenti che lavorano in tutto il mondo. Stellantis farà leva sul suo ampio e iconico portafoglio di marchi e sullo spirito innovativo dei suoi fondatori, che hanno trasmesso ai vari brand la passione che ispira dipendenti e clienti. Stellantis punta all’eccellenza, non alla grandezza, e si pone l’obiettivo di creare valore aggiunto per tutti gli stakeholder e le comunità in cui opera. 

Twitter @Stellantis   Facebook Stellantis   LinkedIn Stellantis   YouTube Stellantis

 

Per ulteriori informazioni contattare: 

Bertrand BLAISE+ 33 6 33 72 61 86– bertrand.blaise@stellantis.com 

 

Shawn MORGAN: +1 248 760 2621 - shawn.morgan@stellantis.com 

 

Andrea PALLARD +39 335 873 7298 –andrea.pallard@stellantis.com 

 

Pierre Olivier SALMON: +33 6 76 86 45 48 - pierreolivier.salmon@stellantis.com 

 

  

www.stellantis.com

 

DICHIARAZIONI PREVISIONALI 

La presente comunicazione contiene dichiarazioni previsionali. In particolare, dichiarazioni relative alla performance finanziaria futura e le aspettative del gruppo congiunto (il “Gruppo”) risultante dalla fusione di FCA e Groupe PSA, relativamente al raggiungimento di determinate grandezze obiettivo in date future o in periodi futuri sono dichiarazioni previsionali. In alcuni casi, tali dichiarazioni possono essere caratterizzate da termini quali “può”, “sarà”, “ci si attende”, “potrebbe”, “dovrebbe”, “intende”, “stima”, “prevede”, “crede”, “rimane”, “in linea”, “pianifica”, “target”, “obiettivo”, “scopo”, “previsione”, “proiezione”, “aspettativa”, “prospettiva”, “piano”, o termini simili. Le dichiarazioni previsionali non costituiscono una garanzia o promessa riguardo ai risultati futuri. Piuttosto, sono basate sulla conoscenza attuale a disposizione delle Parti, sulle aspettative e proiezioni future circa eventi futuri e, per loro stessa natura, sono soggette a rischi inerenti e incertezze. Tali dichiarazioni si riferiscono a eventi, e dipendono da circostanze, che potrebbero effettivamente verificarsi in futuro oppure no. Pertanto, è opportuno non fare indebito affidamento su tali affermazioni. 

I risultati futuri potrebbero differire significativamente da quelli contenuti nelle dichiarazioni previsionali a causa di una molteplicità di fattori, tra cui: l’impatto della pandemia da COVID-19, la capacità del Gruppo di lanciare nuovi prodotti con successo e di mantenere determinati volumi di consegne di veicoli; cambiamenti nei mercati finanziari globali, nel contesto economico generale e variazioni della domanda nel settore automobilistico, che è soggetto a ciclicità; variazioni delle condizioni economiche e politiche locali, variazioni delle politiche commerciali e l’imposizione di dazi a livello globale e regionale o dazi mirati all’industria automobilistica, l’adozione di riforme fiscali o altri cambiamenti nelle normative e regolamentazioni fiscali; la capacità del Gruppo di ampliare il livello di penetrazione di alcuni dei loro marchi nei mercati globali; la sua capacità di offrire prodotti innovativi e attraenti; la sua capacità di sviluppare, produrre e vendere veicoli con caratteristiche avanzate tra cui potenziate funzionalità di elettrificazione, connettività e guida autonoma; vari tipi di reclami, azioni legali, indagini governative e altre potenziali fonti di responsabilità, inclusi procedimenti concernenti responsabilità da prodotto, garanzie sui prodotti e questioni, indagini e altre azioni legali in ambito di tutela dell’ambiente; costi operativi di importo significativo correlati alla conformità con le normative di tutela dell’ambiente, della salute e della sicurezza sul lavoro; l'intenso livello di concorrenza nel settore automobilistico, che potrebbe aumentare a causa di consolidamenti; l’eventuale incapacità del Gruppo di finanziare taluni piani pensionistici; la capacità di fornire o organizzare accesso ad adeguate fonti di finanziamento per i concessionari e per la clientela finale e rischi correlati alla costituzione e gestione di società di servizi finanziari; la capacità di accedere a fonti di finanziamento al fine di realizzare i piani industriali del Gruppo e migliorare le attività, la situazione finanziaria e i risultati operativi; significativi malfunzionamenti, interruzioni o violazioni della sicurezza dei sistemi di information technology o dei sistemi di controllo elettronici contenuti nei veicoli del Gruppo; la capacità del Gruppo di realizzare benefici previsti da joint venture; interruzioni dovute a instabilità di natura politica, sociale ed economica; rischi correlati ai rapporti con dipendenti, concessionari e fornitori; aumento dei costi, interruzioni delle forniture o carenza di materie prime; sviluppi nelle relazioni sindacali, industriali e nella normativa giuslavoristica; fluttuazioni dei tassi di cambio, variazioni dei tassi d'interesse, rischio di credito e altri rischi di mercato; rischi di natura politica e tensioni sociali; terremoti o altri disastri il rischio che le attività di FCA e di Groupe PSA non siano integrate con successo e altri rischi e incertezze. 

Le dichiarazioni previsionali contenute nel presente documento devono considerarsi valide solo alla data del presente documento e le Parti non si assumono alcun obbligo di aggiornare o emendare pubblicamente tali dichiarazioni. Ulteriori informazioni riguardanti il Gruppo inclusi taluni fattori in grado di influenzare significativamente i risultati delle del Gruppo, sono contenute nei documenti depositati da FCA presso la Securities and Exchange Commission (inclusa la dichiarazione di registrazione sul modulo F-4, depositato presso la SEC il 24 luglio 2020, come modificato, dichiarata efficace dalla SEC il 20 novembre 2020), l’AFM e la CONSOB e nei documenti depositati da Groupe PSA presso l’AMF. 

 

Iscriviti alla Newsletter.

ISCRIVITI ORA