Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Stellantis Communications e resta aggiornato su tutte le novità.

15 nov 2021

VIDEO CITROËN C5 X COMFORT

CITROËN C5 X PRESENTA IL VIDEO: UNA CONVERSAZIONE SUL BENESSERE Jean-Arthur MADELEINE, HEAD OF CITROËN INTERIOR DESIGN Damien PERROT, HEAD OF ACCOR DESIGN AND INNOVATION

citroenc5xilmegliodicitroenperilbenesserefisicoementale-619257dde5650.jpeg

CITROËN C5 X PRESENTA IL VIDEO: UNA CONVERSAZIONE SUL BENESSERE

 

Jean-Arthur MADELEINE, HEAD OF CITROËN INTERIOR DESIGN

Damien PERROT, HEAD OF ACCOR DESIGN AND INNOVATION

 

CITROËN C5 X: IL MEGLIO DI CITROËN PER IL BENESSERE FISICO E MENTALE

  • C5 X incarna tutto il meglio del savoir-faire di Citroën in termini di benessere, per un’esperienza di viaggio nella massima serenità.
  • Dalla luminosità dell’abitacolo, ai sedili Citroën Advanced Comfort® che offrono un comfort di riferimento posturale e dinamico, fino al generoso spazio per i passeggeri, tutto è stato progettato per favorire un’esperienza rilassante.
  • I volumi, i colori, i materiali e l'attenzione per i dettagli sono tutti elementi che contribuiscono a creare un'atmosfera accogliente.
  • C5 X fa immergere immediatamente i suoi occupanti in un'altra dimensione. C5 X Hybrid inaugura di serie le sospensioni attive Citroën Advanced Comfort® che offrono un’esperienza di viaggio ultra-confortevole abbinata al piacere di guida, grazie al controllo attivo e continuo delle sospensioni che filtrano le sollecitazioni della strada. Un'esperienza piacevole e rilassante potenziata dall'isolamento acustico che dà la sensazione di essere in un vero e proprio cocoon.
  • C5 X Hybrid va ancora oltre e offre ai suoi passeggeri il vantaggio di una guida silenziosa e fluida in modalità completamente elettrica.

 

VIDEO

Damien PERROT:

Sei comodo e c’è silenzio… come in un vero cocoon.  

La vettura assorbe tutte le asperità della strada e per questo non senti nessuna vibrazione.

Jean-Arthur MADELEINE:

È veramente la degna erede delle berline della Marca, con una speciale attenzione al comfort. Abbiamo pensato al comfort sotto tutti gli aspetti, in particolare con le sospensioni attive Advanced Comfort che danno questa impressione di viaggiare su un tappeto volante.

Damien PERROT:

Senti? Non si sente niente – è normale!

Damien PERROT:

Il mio ruolo è creare spazi in cui vivere, di creare esperienze.

Tante esperienze quanti sono gli spazi in un hotel.

Per far sì che il cliente si senta bene, che abbia davvero una sensazione di comfort.

E ogni dettaglio è importante: il materiale, lo spazio, il colore e il suono.

Per creare quest’alchimia e alla fine questa sensazione di benessere.

Jean-Arthur MADELEINE:

È un po’ quello che avviene nel settore dell’automobile.

A differenza del designer di esterni, che crea davvero una forma per suscitare un’emozione iniziale, il mio lavoro è creare esperienze all’interno di uno spazio.

È così che tutti questi elementi degli interni, dal più piccolo dettaglio fino a un elemento più importante come la plancia, creano un’impressione di comfort, di benessere.

 

ATTENZIONE AL DETTAGLIO

 

Damien PERROT:

Talvolta è un dettaglio che cambia tutto, che ci fa sentire bene.

Quando progettiamo un luogo o uno spazio, raccontiamo una storia.

Jean-Arthur MADELEINE:

Hai ragione. Anche i dettagli sono importanti.

Cerchiamo di proporre qualcosa di unico – ed è quello che presentiamo nella C5 X –

di avere una coerenza, un’omogeneità tra la prima impressione e tutti questi piccoli dettagli. Abbiamo gli chevron nella lavorazione “guilloché” sui comandi del climatizzatore. Abbiamo inserito gli chevron, segno distintivo di Citroën. Anche le impunture a vista dei sedili hanno motivi a chevron. Tante piccole cose che creano un’esperienza unica e tipica di una Citroën.

Su C5 X abbiamo enfatizzato i grandi volumi, abbiamo sottolineato al massimo tutte le linee orizzontali. Abbiamo conferito un aspetto quasi flottante alla plancia, che va ad aumentare la percezione di spazio a bordo, che era davvero importante.

 

IL DESIGN INTUITIVO

Damien PERROT:

In effetti il design è molto intuitivo, è come se lo avessi pensato io, mentre voi lo avete progettato per noi. Lo trovo davvero sorprendente.

Per noi, nel settore alberghiero, c’è stato un cambiamento radicale e abbiamo dovuto riprogettare lo spazio in modo totalmente differente per dare ai nostri clienti la massima libertà. Dunque abbiamo rilavorato questi volumi per soddisfare queste nuove esigenze e nuovi desideri.

Jean-Arthur MADELEINE:

Forse abbiamo meno spazio nell’abitacolo di un’auto, ma alla Citroën, e in particolare su C5 X, attribuiamo molta importanza all'esperienza che offriamo ai passeggeri. Ai passeggeri anteriori e soprattutto a quelli posteriori. Quest’aspetto è stato preso in considerazione sin dall'inizio, per avere il massimo spazio e pensare a tutte le esperienze che desiderano fare e tutto ciò di cui hanno bisogno per rendere l'auto quanto più possibile pratica.

 

IL COMFORT

Jean-Arthur MADELEINE:

I sedili Advanced Comfort che abbiamo, con un tipo di imbottitura davvero unica, che è molto personale per una Citroën, con una schiuma molto particolare per una sensazione di comfort percepita immediatamente al tatto - tutti questi elementi sono importanti.          

Damien PERROT:

C’è una similitudine con il modo in cui progettiamo i nostri letti. Li progettiamo scegliendo i materiali in base al comfort di seduta e poi, quando siamo sdraiati, in vista di un altro comfort molto più avvolgente.

 

LUCE E SILENZIO

Damien PERROT:

Per Accor, anche la luce è fondamentale.

La utilizziamo per migliorare il benessere dei nostri clienti. Ci aiuterà a lavorare sul concetto di continuità tra l'hotel e la città. Non vogliamo che l'albergo sia solo un luogo per le persone che viaggiano, ma che sia davvero un luogo destinato a tutti coloro che vivono intorno all'albergo.

Jean-Arthur MADELEINE:

Anche la luce ha un ruolo molto importante in questa sensazione di benessere e dunque di comfort. Su C5 X, abbiamo un tetto in vetro e la linea di cintura della carrozzeria, ovvero la base dei vetri laterali, che è posizionata piuttosto in basso, per avere la massima luce a bordo. Abbiamo cercato di progettare una vettura quanto più silenziosa possibile; abbiamo i vetri stratificati. Nella versione ibrida, abbiamo ovviamente la guida elettrica, e quest’assenza di rumori, di suoni esterni, questo silenzio, tutto contribuisce enormemente al comfort di bordo di C5 X. L'obiettivo finale per noi sarebbe quello di offrire un viaggio rigenerante. L'idea che io salgo in macchina e quando scendo, dopo due o tre ore, mi sento quasi rigenerato - in una forma migliore di quando ho iniziato il viaggio. Tutto questo contribuisce all’idea e alla promessa di arrivare nelle migliori condizioni possibili.

Iscriviti alla Newsletter.

ISCRIVITI ORA