Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter di Stellantis Communications e resta aggiornato su tutte le novità.

06 gen 2015

Fiat Chysler Automobiles Switzerland riduce i prezzi pensando all'ecologia

Fiat Chysler Automobiles Switzerland riduce i prezzi pensando all'ecologia

Fiat Chrysler Automobiles Switzerland abbassa fino al 23 percento il listino prezzi dei veicoli con motorizzazioni a basse emissioni. La riduzione dei prezzi è principalmente concentrata sulle motorizzazioni Diesel MultiJet, TwinAir e bifuel CNG. Per esempio, la riduzione del listino prezzi per una Fiat Panda CNG è di CHF 4'600, che corrisponde a una riduzione del prezzo del 20 percento. In questo modo il Gruppo fornisce un importante contributo al miglioramento del bilancio ecologico di tutte le vetture immatricolate in Svizzera.

Dal 1° gennaio 2015 Fiat Chrysler Automobiles Switzerland riduce considerevolmente i prezzi dei veicoli Fiat con motori CNG, TwinAir e Diesel MultiJet. In questo modo, il marchio Fiat fornisce un contributo essenziale in Svizzera nell'aumentare la percentuale dei veicoli con tecnologie avanzate che riducono i consumi di carburante o che utilizzano carburanti alternativi. Grazie a sovvenzioni aggiuntive da parte di Gas Naturale Svizzera cosi come un risparmio dell'assicurazione dovuta a una cilindrata minore, i costi d'acquisto, leggermente superiori di una vettura CNG possono essere ammortizzati dopo solo un anno. Acquistando oggi una vettura bifuel, il cliente, grazie al prezzo nettamente inferiore del metano, potrà risparmiare fin dal primo chilometro percorso all'incirca il 25 percento dei costi di carburante e contribuire contemporaneamente alla riduzione del gas serra emessi in atmosfera.

Sviluppo orientato al miglioramento ecologico

Il bilancio di CO2 di un veicolo non dipende solo dall'energia necessaria per il suo utilizzo, ma anche da quella che occorre per la sua produzione ed il suo smaltimento. Le emissioni di CO2 possono quindi essere abbassate solo passando ad energie rinnovabili ed è per questo motivo che Fiat investirà anche in futuro nel perfezionamento della tecnologia CNG e nei propulsori a basse emissioni per la flotta dell'intero Gruppo. Alessandro Paolucci, Managing Director di Fiat Chrysler Automobiles Switzerland, sottolinea l'importanza strategica dei miglioramenti ecologici per l'intero Gruppo: "Crediamo al futuro del CNG come fonte di energia per i nostri veicoli. È dimostrato che il metano è il combustibile fossile più pulito e anche più economico che abbiamo oggi a disposizione. Riteniamo che ci siano ulteriori potenzialità per ridurre le emissioni anche dei propulsori a benzina e Diesel che costruiamo".

Anche secondo l'Empa i veicoli CNG rappresentano la mobilità del futuro

Christian Bach, responsabile del reparto motori a combustione dell'Empa (Laboratori federali svizzeri di scienza dei materiali e tecnologia), vede un grande potenziale finora inutilizzato nella mobilità CNG e per questo motivo l'ente ne supporta l'evoluzione attraverso la ricerca. La chiave risiede nel rendere più flessibile il sistema energetico svizzero: l'elettricità temporaneamente in eccesso può essere trasformata in idrogeno da accumulare. Idrogeno e CO2 , a loro volta, possono essere trasformati in metano sintetico accumulabile che può essere impiegato nei veicoli a metano, oppure miscelato direttamente con il metano / biogas della stazione di rifornimento. "Se si sfruttasse come carburante metà del potenziale inutilizzato della biomassa nazionale e dell'elettricità temporaneamente in accesso, diverse centinaia di migliaia di vetture CNG già presenti sul mercato potrebbero circolare grazie all'energia prodotta a livello nazionale con un effetto molto positivo sulle emissioni di CO2. Esiste quindi un enorme potenziale per la mobilità CNG" commenta Christian Bach.

I veicoli a CNG sono sicuri

Come Fiat Chrysler Automobiles afferma da molto tempo, Christian Bach smentisce inoltre i diffusi timori circa la sicurezza dei veicoli a metano: "dai test e dagli accertamenti condotti dall'Empa risulta che i veicoli a metano e a biogas sono altrettanto sicuri di quelli a benzina e Diesel. In Europa circolano quasi due milioni di veicoli a CNG che, rispetto a quelli convenzionali, non presentano rischi di incidenti o di incendio più elevati" continua Bach.

I riscontri dell'Empa confermano dunque la decisione di Fiat Chrysler Automobiles nell'investire nel perfezionamento della tecnologia CNG e dei propulsori a basse emissioni per la flotta dell'intero Gruppo.

Panoramica delle riduzioni dei listini prezzi

Fiat Panda Riduzione in CHF
Riduzione in %
Fiat Panda TwinAir/Diesel
1‘600 - 3‘400 9 - 18%
Fiat Panda 4 x 4
1'500 5 - 7%
Fiat Panda CNG 4'600 20 - 22%

Panda: Riduzione media del listino prezzi di CHF 2'500

Fiat 500 Riduzione in CHF
Riduzione in %
Fiat 500
2'300 - 4'400
11 - 23%
Fiat 500C 2'300 - 4'400
9 - 19%
Fiat 500L
fino a 6'200
fino a 22%
Fiat 500L Trekking 1'300 - 4'600
4 - 16%
Fiat 500L Living fino a 3'500 fino a 13%

500: Riduzione media del listino prezzi di CHF 3'700
500L: Riduzione media del listino prezzi di CHF 2'800

 

Contatto

Fiona Flannery
Tel: +41 (0)44 556 22 02
Cell.: +41 (0)79 570 76 43
fiona.flannery@fcagroup.com

Altri contenuti

Fiat 500L Trekking

Fiat 500L Trekking

Fiat Panda Cross

Fiat Panda Cross

Fiat 500L Living

Fiat 500L Living

Fiat 500

Fiat 500

Fiat 500C

Fiat 500C

Fiat Panda 4x4

Fiat Panda 4x4

Fiat Panda Natural Power

Fiat Panda Natural Power

Fiat Panda

Fiat Panda

Iscriviti alla Newsletter.

ISCRIVITI ORA